Accadde a Fianello - Fianello - Un Borgo Medioevale da salvare

Libero Gruppo Vivi Fianello
FIANELLO un Borgo Medioevale da salvare
Vai ai contenuti

Accadde a Fianello

Notizie
Il fatto è avvenuto realmente in una sera d'estate all'interno di una casa nel Borgo di Fianello.

Era una calma sera dell'agosto dell'anno 2005.
I componenti la famiglia M..............., al termine della cena, conversavano tranquillamente del più e del meno, quando un urlo squarciò la tranquillità della serata.
La signora M............, in preda ad un folle terrorre, indicando un punto imprecisato della stanza gridò: "Un vampiro!!" e si gettò, coraggiosamente(!), sotto il tavolo.
La figlia corse precipitosamente verso l'uscio della casa, uscì fuori precipitosamente dirigendosi verso la Chiesa del Borgo in Piazza Vittorio Emanuele.
Il signor M......, approfittando del trambusto che si era venuto a creare, corse nella cabina telefonica che si trovava nella via di accesso al Borgo e aspirando un zampirone alla citronella si trasformò
ZAMPIRONIK, il cacciatore di vampirisuperman

ZAMPIRONIK tornò rapidamente verso casa, estrasse dalla sua tasca segreta la Zampipaletta e si mise alla caccia del mostro.
Dopo una breve ricerca, grazie anche alla sua Zampir-vista, lo trovò satollo nella camera da letto, appeso,ad un trave a testa in giù.
ZAMPIRONIK ed il Vampiro iniziarono una lotta furibonda che durò circa 20 minuti, ma ZAMPIRONIK ebbe la meglio grazie alla favolosa Zampipaletta.
Tornò, quindi, alla cabina telefonica e ritornò ad essere il signor M..........
Si avviò verso casa, qui giunto chiese, con fare preoccupato, "che cosa è successo?"
La signora M................, che nel frattempo era uscita da sotto il tavolo e sua figlia, che nel frattempo era ritornata da Piazza Vittorio Emanuele, indicando un angolo del bagno dove c'era un mucchietto scuro, dissero all'unisono: "era solo un piccolo !!"pipistrellopipistrello

Erano giunti anche alcuni vicini della famiglia M..... che avevano sentito tutto quel gran trambusto, si compiacquero per lo scampato pericolo chiedendosi, tutti però, come quel Vampiro fosse potuto diventare un mucchietto scuro, il signor M.........., sornione, con un sorrisetto malizioso andò verso la vetrina, prese la bottiglia di Chivas Regal e ne offrì a tutti con del ghiaccio.

(Redatto da Mastro Geppetto)

Torna ai contenuti